Fabrizio Legger

Fabrizio Legger, in arte Postremo Vate (Ultimo Poeta), è nato a Pinerolo, il 6 aprile 1964, sotto il segno di fuoco dell’Ariete. Ha scritto il suo primo raccontino all’età di 9 anni. Laureato in Lettere Moderne, svolge attività di pubblicista. Sinora ha pubblicato 40 libri, tra poesia, saggistica e narrativa. È stato premiato in diversi concorsi letterari e alcune sue poesia sono state tradotte in lingua russa, in lingua brasiliana e in lingua cinese. Ama moltissimo l’Oriente ed è seguace della fede manichea. La sua poesia è incentrata sul conflitto tra la Luce e le Tenebre, nonché sul dissidio tra le aspirazioni celesti e le lusinghe terrene. La sua passione per le civiltà orientali, la sua forte carica erotica e le sue inquietudini religiose sono elementi caratteristici della sua poesia. La musica e la pittura, così come i viaggi, sono spesso motivi della sua ispirazione poetica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.