Davide Rossi

Davide Rossi, cinquant’anni, nella vita si occupa di ricerca e sviluppo per l’industria. Scrivere romanzi è una benedizione da circa sei anni, quando ha finalmente vinto le stupide remore che impedivano al suo istinto naturale di emozionare sé stesso e gli altri, mettendo nero su bianco sogni, passione ed energia positiva. Davide è prima di tutto un lettore seriale. Divora tutto ciò che può essere interessante: dai saggi ai libri di storia, le biografie e naturalmente i romanzi. La prima storia che ha partorito è un thriller, rivelatosi poi un poliziesco. Al momento chiuso lì nel cassetto poiché è il testo su cui ha seguito un corso di editing e che rivedrà definitivamente quando arriverà il momento opportuno. Nel 2014 ha scritto e pubblicato J.T. Levans, una storia americana, un romanzo drammatico ambientato nella New York della crisi Lehman Brothers. Infine: Cercando Jonathan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.